martedì 15 gennaio 2008

Gargouilles Tome 5, c'est parti!

Dopo un po più di tempo del previsto e di una serie abbastanza lunga di problemi e problemucci di varia natura, è finalmente ripartita l'avventura di Gargouilles, con il piccolo apprendista mago Gregoire alle prese con nuove ed entusiasmanti avventure, scritte in punta di computer dall'eclettico Denis-Perre Filippi nella sua casetta di Bordeaux.
Io, dopo la parentesi disneyana, sono felice di rituffarmi in quest'universo di magia e avventura, che con quest'albo prende una strada leggermente diversa e si propone con avventure più "concluse" albo per albo, pur mantenendo (in modo meno stringente) la continuity di fondo.
In questo 5 libro ci attende un'avventura molto moderna, ricca di azione, con colpi di scena e nuovi personaggi.
Vi posto alcune pagine a matita, e vi ricordo che le gallerie degli altri volumi sono raggiungibili con i link sulla destra del Blog o sul mio sito.
Ciao!

19 commenti:

gastone ha detto...

mi scusi ma ha letto sul forum di comicus la lettera di Bruno Concina alla disney?!?

Silvio ha detto...

L'ho letto.

Bruno ha detto...

Mi scusi, non per ribadire la gentile richiesta dell'amico Gastone di cui sopra; ma è proprio sicuro di averla letta?

Silvio ha detto...

Mi ci lasci pensare bene... sì, sì, l'ho letta, ne sono sicuro.

Josè Carioca ha detto...

Guardi, in queste cose bisogna andarci con i piedi di piombo.
Se non l'ha letta, lo dica pure!

Silvio ha detto...

@josè carioca>facevo dell'umorismo discreto con il mio amico Bruno, credo di averne facoltà, sul mio blog.
Ho già detto di aver letto tutto, com'è ovvio, visto che lavoro per la Disney e conosco da molti anni Bruno Concina. Alla domanda se avessi letto la lettera ho risposto affermativamente.
Quello che non capisco è perchè me lo si sia chiesto. Forse c'era il desiderio di avere un mio commento, non lo so.
Non ho intenzione di commentare pubblicamente questo episodio, nel rispetto delle persone coinvolte, che conosco tutte da molto tempo. C'è una situazione obiettivamente difficile per tutti: se c'è una cosa di cui si può fare volentieri a meno sono gli avvoltoi avidi di indiscrezioni e pettegolezzi a roteare sopra le teste.

Piero Tonin ha detto...

Merci Monsiuer Camboni, le sue matite sono sempre una goduria per le pupille.

Quo ha detto...

Bando alle ciance, anche a nome dei miei fratelli Qui e Qua: l'ha letta, o non l'ha letta?

Silvio ha detto...

@piero tonin> Merci, monsieur Tonin, vous etes bien gentil.

@quo> Caro Quo, Qui lo dico e Qua lo ripeto: l'ho letta.

Qui e Qua ha detto...

Anche a costo di far cadere la fratellanza ed andare ad elezioni anticipate, dissentiamo dalla posizione di nostro fratello Quo. Cio che lei ha letto negli ultimi tempi, è affar suo e non ci compete.

Silvio ha detto...

@qui e qua> Non entro, come mia abitudine, in affari di famiglia e quindi privati (degli affetti, in questo caso).

fedemilella ha detto...

Bellissime matite!!!! Non vedo l'ora di vedere il risultato finale :)

Silvio ha detto...

@fedemilella> Bè, non c'è che da aspettare, ci sto giusto lavorando... grazie per i complimenti e l'incoraggiamento.

Claudio Cerri ha detto...

Sono rimasto incantato dalle sue matite. Il mio massimo rispetto sperando che un giorno riesca anche io ad acquistare almeno una piccola parte della sua manualità.

Silvio ha detto...

@claudio cerri> Grazie! Anch'io sono da sempre positivamente invidioso di un sacco di colleghi che reputo molto meglio di me in quanto a manualità... ma ognuno di noi, in fondo, deve dare quello che può, onestamente, con impegno...

Mirella ha detto...

Complimenti, bel lavoro!

Silvio ha detto...

Grazie!

Claudia ha detto...

Mi fa piacere che si sia rimessa in moto la tua serie. Buon continuo :)

Andrea Pucci ha detto...

Complimenti! E' un lavoro magnifico, bravissimo.